Per Siena un progetto ambizioso: un vero e proprio "Campus del Biotech". Se non qui dove?

Tali incontri segnano l’inizio di una collaborazione, sancita da un protocollo di intesa promosso dalla Provincia di Siena, per dare vita ad un ambizioso progetto che sappia formare i giovani alle specifiche competenze e capacità richieste dal mondo delle biotecnologie. Si tratta di un settore in forte sviluppo nel nostro territorio, per la presenza di imprese che costituiscono autentiche  eccellenze a livello mondiale. Il progetto prevede anche la costituzione di un vero e proprio campus del biotech in cui formare giovani con profili in linea con il fabbisogno del modo del lavoro e della ricerca; un percorso  senza soluzione di continuità  dalla prima  classe di scuola secondaria di secondo grado (l’istituto tecnico delle biotecnologie sanitarie e ambientali, indirizzo presente  solo al Monna Agnese nella provincia di Siena)  fino al post diploma (l’Istituto Tecnico Superiore in Nuove tecnologie della Vita) o l’università.  La formazione e l’esperienza saranno arricchite  da attività svolte in laboratori realizzati in sinergia con Toscana Life Sciences e il Parco delle scienza della vita di Torre Fiorentina. Gli alunni che si iscriveranno all’istituto tecnico avranno la possibilità di iniziare un percorso che potrebbe portarli direttamente nelle aziende specializzate del territorio.thumb biotech

Una grande sfida e una grande opportunità per chi intende impegnarsi nella cura della salute dell’uomo e dell’ambiente attraverso le biotecnologie.

Informazioni aggiuntive